11
Giugno

CEI: presentazione del Bilancio 2014 e Premiazioni

Pubblicato in Dalle istituzioni

Si è svolta alle l’Assemblea Generale del CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano presso la fondazione culturale Ambrosianeum in Via delle Ore 3 a Milano.Durante l’Assemblea sono stati presentati e approvati dai Soci i risultati del Bilancio CEI 2014.

Al termine dell’Assemblea, verso le ore 12:00, l’Ingegner Eugenio Di Marino, Presidente Generale del CEI, ha premiato i vincitori delle Edizioni 2014 dei tre Premi CEI: Ingegner Giorgi, Volta e Miglior Tesi di Laurea.

I Premi CEI sono volti ad offrire un riconoscimento pubblico ed ufficiale a chi, in ambito accademico e professionale, si dedica alla ricerca e allo sviluppo della normativa tecnica nei settori elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni dimostrando dedizione, passione e interesse nello svolgimento dei propri compiti. I primi a ricevere il riconoscimento per i loro meriti sono stati i vincitori del Premio CEI – Ingegner Giorgi, il maggior riconoscimento che il CEI conferisce ai Presidenti e Segretari dei propri Comitati e SottoComitati e ai Presisdenti e Segretari CENELEC e IEC nominati dal CEI. Per la XVI Edizione, sono stati premiati: Francesco Vellucci e Giancarlo Testi.

Per quanto riguarda il Premio CEI – Volta, istituito ex novo dal Comitato Elettrotecnico Italiano l’anno scorso e rivolto specificatamente ai membri dei Comitati Tecnici e SottoComitati CEI, hanno ricevuto il riconoscimento per la I Edizione: Francesco Groppi, Ezio Sesto e Ivano Infine, sono stati premiati i Laureati che hanno incentrato le proprie Tesi su tematiche connesse alla normazione tecnica nazionale, europea ed internazionale. Per la XIX Edizione sono stati premiati, in ordine dal primo al terzo classificato: 1. Giovanni Secondino (con una assegno del valore di € 2.500) 2. Simone Sepe (con una assegno del valore di € 2.000) e 3. Meri Papalia (con una assegno del valore di € 1.500).