Dal mondo

15
Dicembre
Con l’attivazione di un presidio fisso presso la sede del GSE, si rafforza ulteriormente la collaborazione tra il Gestore dei Servizi Energetici e la Guardia di Finanza per potenziare ulteriormente i controlli nel settore delle rinnovabili e dell’efficienza energetica, aumentando così la capacità di dissuasione nei confronti di atteggiamenti illegittimi. I militari avranno accesso diretto ai database del GSE, Gestore dei Servizi Energetici, per avere ulteriori elementi utili ai fini delle indagini istituzionali e dello svolgimento congiunto di verifiche sugli impianti. “Se uniamo le nostre competenze tecniche al mandato istituzionale della Guardia di Finanza riusciremo ancora meglio ad allocare in…
14
Dicembre
Sostenere la diffusione di consumi efficienti oggi penalizzati da costi eccessivi, semplificare e rendere più trasparente la bolletta, rendere quello che paghiamo più equo e realmente aderente ai costi dei servizi di rete. Sono i principali obiettivi della riforma delle tariffe elettriche dell'Autorità che, a partire dal 1° gennaio 2016 e con ampia gradualità, tenendo conto dei risultati della sperimentazione, interesserà i 30 milioni di utenti elettrici domestici italiani. La riforma, introdotta dalla direttiva europea 27/2012 sull'efficienza energetica, recepita in Italia dal decreto legislativo n. 102/14 che stabilisce che sia l'Autorità ad attuarla, uniformandoci agli altri paesi europei prevede che…
09
Dicembre
E' disponibile la nuova versione del software DOCET v. 3.15.12.42 con possibilità di redigere APE.  DOCET è uno strumento di simulazione a bilanci mensili per la certificazione energetica degli edifici residenziali esistenti che nasce dalla ricerca di approcci semplificati per facilitare l’inserimento dei dati da parte di utenti anche senza specifiche competenze, definendo un’interfaccia che consente di qualificare dal punto di vista energetico edifici esistenti, in modo semplice e riproducibile. Lo strumento infatti si contraddistingue per l’elevata semplificazione dei dati in input e la Riproducibilità delle analisi, senza tuttavia rinunciare all’accuratezza del risultato.
04
Dicembre
Aggiornamento delle procedure delle condizioni tecniche ed economiche per la connessione alle reti con obbligo di connessione di terzi degli impianti di produzione – TICA. Il provvedimento introduce una serie di aggiornamenti del TICA al fine di risolvere alcune criticità segnalate dagli operatori, nonché al fine di tenere conto degli esiti delle procedure di risoluzione delle controversie nel frattempo intercorsi. http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/15/558-15.pdf
03
Dicembre
A conclusione delle attività di verifica del conseguimento dell’obbligo di risparmio di energia primaria relativo all’anno 2014, incluse le quote aggiuntive derivanti dalle compensazioni per l’anno d’obbligo 2013, svolte dal GSE, si comunica il dettaglio dell’importo spettante a ciascun distributore di energia elettrica e gas naturale, soggetto all’obbligo, per la copertura degli oneri sostenuti. I relativi importi, come illustrato nell’Allegato, saranno corrisposti da Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico, secondo specifiche modalità e tempistiche da essa definite.In attuazione dell’art.5, comma 4 della deliberazione dell’Autorità 13/2014/R/EFR, l’erogazione del contributo viene effettuata:a valere sul “Conto oneri derivanti da misure ed interventi per…
Pagina 2 di 39